Arte e bellezza strumenti di accoglienza e integrazione con Fasasi, scultore rifugiato nigeriano

Se si insegnasse la bellezza alla gente si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà”. Peppino Impastato

Da questa convinzione nasce l’idea del progetto RifugiArti, una sfida ambiziosa per provare a cambiare la prospettiva sull’accoglienza e sul sostegno verso l’inclusione sociale dei Rifugiati. 

RifugiArti è uno spazio accogliente e protetto dove coinvolgere i rifugiati in un percorso di scoperta e di crescita positiva attraverso l’arte. Un luogo dove esprimere le proprie emozioni attraverso la pittura, il disegno e la scultura. Un progetto per far incontrare quei talenti artistici ancora sopiti e inespressi, sostenendoli in quella maturazione che può portare a una concreta autonomia lavorativa e ad un reale contributo al Paese ospitante.

Grazie a RifugiArti abbiamo incontrato Fasasi, artista rifugiato nigeriano. Lo abbiamo accompagnato nella realizzazione di sculture e nella promozione di esposizioni che hanno ricevuto e continuano a ricevere grandi apprezzamenti dal pubblico, dai media e da esperti d’arte.

È con RifugiArti che Fasasi può oggi dire “Ero uno scultore nella Nigeria da cui sono stato costretto a scappare, il mio percorso d'inclusione in Italia prosegue per continuare ad essere uno scultore. Modello con la terra cotta la mia storia, la mia memoria, la mia identità”.

RifugiArti è un laboratorio d’Arte, di idee e di inclusione dove:

  • realizziamo laboratori di animazione corporea, di pittura, di disegno, di scultura e più in generale di creatività espressiva;
  • apriamo le porte di un Atelier libero e gratuito, dove poter dare spazio all’individuale creatività e capacità artistica.

Con RifugiArti vogliamo ribadire la necessità, attraverso la concretezza del fare, di trasformare i centri di accoglienza dedicati ai richiedenti asilo e ai rifugiati in luoghi positivi. Qualità degli spazi, ma anche qualità delle relazioni umane e delle proposte progettuali per aiutare queste persone che non conoscono il nostro complesso Paese ad entrare in contatto con la parte più sana della nostra società e dei territori.

La bellezza è quindi l’elemento che unisce tutti, persone accolte e comunità ospitante, per sostanziare e accompagnare un dato di realtà: le migrazioni sono un’opportunità più che un problema.


Esposizione permanente delle sculture di Fasasi

Tutte le opere disponibili per la vendita

Le sculture di Fasasi conquistano Via Margutta a Roma

Sei opere esposte nell'ambito della Mostra collettiva "Colors" presso la galleria Arte Contesa

“In viaggio”: la nuova esposizione delle sculture di Fasasi

Il 21 e 22 Giugno arriva a Roma l'attesa mostra dell'artista nigeriano rifugiato con 21 nuove opere in terracotta, disegni e murales

Un giorno alla Pollock

Con RifugiArti si lavora partendo dai colori

Una serata di musica, integrazione e bellezza

Il Concerto di "Variazioni Ensemble" per In Migrazione

Vai all'archivio

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sui corsi di formazione, sui progetti e sulle attività di In Migrazione

Vai
Formazione

L'operatore legale nei Centri di Accoglienza dopo il DECRETO SALVINI

Il nuovo seminario di aggiornamento a Roma dal 17 Dicembre 2018

leggi tutto >
Formazione

II Edizione Corso per insegnanti L2 specializzati nei centri di accoglienza

Dal 21 Febbraio al 22 Marzo 2019 a Roma 50 ore di formazione specialistica

leggi tutto >
Formazione

4 nuovi SEMINARI per gli operatori dell'accoglienza

A Roma il 9, 10, 16 e 17 gennaio 2019

leggi tutto >