Diamo un rifugio alle famiglie vittime del “Decreto Salvini”

UMANItalia è un progetto unico nel suo genere, promosso da In Migrazione , che si pone l’obiettivo di aiutare concretamente tante famiglie abbandonate dallo Stato. Un luogo di solidarietà dove le numerose persone, che non hanno perso la propria umanità e non approvano il “Decreto Salvini”, possono ritrovarsi.

Un innovativo crowdfunding attivato sulla piattaforma Produzioni dal Basso per un progetto concreto e urgente.

SOSTIENI ORA UMANItalia, salva una famiglia dalla vita di strada.

UMANItalia è la comunità positiva che vuole passare dalle parole ai fatti, praticando una pacifica disobbedienza civile, aiutando subito quelle famiglie che fino a ieri avevano diritto all’accoglienza e da oggi si trovano a vivere per strada.

Con l’entrata in vigore del “Decreto Salvini” infatti centinaia di nuclei familiari con bambini piccoli e neonati vengono letteralmente buttati in mezzo a una strada senza alcun sostegno. Sono le famiglie che scappano da guerre e violenze e che avevano chiesto asilo nel nostro Paese e alle quali l’Italia aveva concesso la protezione umanitaria.

Famiglie e bambini ospitati in Centri di Accoglienza, dove hanno avviato percorsi di integrazione positivi ed erano in attesa di avere un posto nel virtuoso circuito di seconda accoglienza SPRAR.
Con l’entrata in vigore del “Decreto sicurezza” gli vengono chiuse le porte dello SPRAR da un giorno all’altro e, nello stesso tempo, vengono allontanati dai Centri dove dimoravano.

Nessuna deroga, nessuna misura di sostegno: semplicemente buttati fuori in balia dell’inverno.

Un progetto che nasce dalla nostra umanità, solidarietà, dalla nostra civiltà e dal nostro senso delle Istituzioni. Un modo per essere anche al fianco di tutti quei Comuni che si trovano a dover gestire senza strumenti idonei questa massa di persone abbandonate e di tutti quei Prefetti costretti a fare i conti con le conseguenze reali del Decreto Sicurezza, lasciati ancora una volta con “il cerino in mano”.

Con UMANItalia In Migrazione vuole "adottare" queste famiglie, garantendo loro quell’accoglienza che lo Stato con il Decreto Salvini gli ha negato.

DONA ORA CON PAYPAL, BONIFICO O CARTA DI CREDITO

Tutte le donazioni ricevute saranno devolute a quelle associazioni e cooperative che gestiscono Centri di accoglienza virtuosi e di qualità in tutta Italia, che ospitano nuclei familiari con protezione umanitaria.

PER CANDIDARE UN NUCLEO FAMILIARE CON PROTEZIONE UMANITARIA AL PROGETTO SCRIVICI SU umanitalia@inmigrazione.it

Abbiamo iniziato "adottando" due famiglie che si sono candidate attraverso altrettante realtà virtuose dell'accoglienza a richiendeti asilo: il "Consorzio Melting Pot" (che opare in provincia di Roma) e "Il Volo Cooperativa Sociale" di Rieti.

Già ci sono altre famiglie che si sono candidate per essere sostenute con UMANItalia, con il crescere delle donazioni "adotteremo" anche loro!

Garantiremo, non solo il vitto e l’alloggio, ma anche i servizi fondamentali per conquistare una concreta autonomia lavorativa ed abitativa. Scuola di italiano, sostegno psicologico e sociale, corsi di formazione professionale e tirocini formativi per i genitori; inserimento e supporto alla scolarizzazione dei minori, assistenza sanitaria e pediatrica, attività ludiche e sportive per l’integrazione dei bambini e delle bambine: questi i servizi che chiediamo ai gestori dei Centri virtuosi in cambio del finanziamento erogato.

Un progetto per dare continuità ai servizi che erano garantiti da personale qualificato quando questi posti erano finanziati dal Ministero dell’Interno e, contestualmente, migliorarli ed accrescerli in qualità, grazie alla solidarietà delle persone che contribuiranno a UMANItalia .

Potremo così garantire percorsi di accoglienza personalizzati, della durata minima di 4 mesi, incentrati sull’integrazione e sul fornire a queste famiglie bisognose concreti strumenti per l’autonomia.

Entrare a far parte della comunità di UMANItalia significa contribuire concretamente a salvare una famiglia dalla strada offrendole la possibilità di portare a termine il percorso di integrazione già avviato.

Vogliamo FARE qualcosa e vogliamo farla subito e abbiamo bisogno di tutto l’aiuto possibile!

ATTIVATI ORA E PARTECIPA INSIEME A NOI.

Ecco cosa puoi fare:

– Puoi donare subito con Paypal con carte di credito o bonifico bancario tramite la pagina del Crowdfunding su Produzionidalbasso;

– Condividi sui tuoi Social questo progetto;

– Copia questo link http://bit.ly/umanitalia e condividilo in tutte le Chat WhatsApp cui partecipi (colleghi, palestra, figli, amici...);

– Raccogliere fondi organizzando un aperitivo, una cena tra amici o colleghi. Se hai bisogno di suggerimenti scrivici!

Per info e contatti: umanitalia@inmigrazione.it

Per le aziende che vogliono sostenere UMANItalia, scrivici a: amministrazione@inmigrazione.it

 


Il bilancio di UMANItalia

La rendicontazione e i risultati concreti raggiunti sino al 18 gennaio 2019

Con UMANITALIA ricomincia l'integrazione a Rieti

Per Natale un primo concreto risultato raggiunto tutti insieme

Steve e Victoria bloccati ad un passo dal traguardo

La seconda famiglia con un bambino piccolo che rischia di finire in strada e che con UMANItalia vogliamo salvare

Abdegal, Solomon e i loro due gemellini

La prima famiglia che con UMANItalia vogliamo salvare da una vita in strada in questo rigido inverno

Formazione

Nuovo corso per operatore specializzato in accoglienza

Al via il 19 Novembre 2019 a Roma l'XIª edizione con 34 ore di formazione specialistica

leggi tutto >
Formazione

III Edizione Coordinare un progetto di accoglienza di qualità

A Roma dal 14 Novembre 2019 il nuovo seminario di formazione specialistica

leggi tutto >
Formazione

Le Monografie di In Migrazione

A Roma dieci diverse giornate di formazione specialistica

leggi tutto >