Responsabile scientifico

Sono nato nel 1975 a Sezze, in provincia di Latina ma fino ai miei primi 40 anni ho vissuto a Sabaudia, città incantevole incastonata tra le spiagge dorate del Parco nazionale del Circeo e la sua foresta planiziaria. Dopo un passato da sportivo, decido di iscrivermi prima alla facoltà di giurisprudenza della Sapienza, dove resto per tre anni conseguendo buoni risultati in termini di esami condotti, salvo poi decidere di dedicarmi alla sociologia. Mi laureo quindi in sociologia con lode, con una tesi in metodologia delle scienze sociali e decido di proseguire per passione i miei studi fino ad ottenere un dottorato di ricerca all'Università di Firenze con una tesi sulle migrazioni internazionali e uno studio di caso empirico sulla comunità sikh pontina che ho realizzato attraverso un'esperienza di osservazione partecipata. Ho vissuto infatti per un anno e mezzo nella comunità indiana dell'Agro Pontino con una esperienza di immersione totale, mi sono infiltrato in varie squadre di braccianti indiani reclutato da caporali indiani e padroni italiani per circa tre mesi ed ho seguito per altri tre mesi un trafficante di esseri umani indiano in Punjab (India), indagando modalità e interessi a fondamento del sistema di tratta internazionale a scopo di sfruttamento lavorativo che caratterizza parte di questo flusso migratorio. Al mio curriculum aggiungo un master di II livello in Peacekeeping & Security Studies all'Università RomaTre e un diploma di Specializzazione in cooperazione allo sviluppo a Bruxelles.
 
Collaboro con varie riviste scientifiche che si occupano di studi migratori e con numerose testate giornalistiche (L'Espresso, Il Manifesto, Il Venerdì, MicroMega, Il Domani...).
 
Sono autore di numerosi saggi scientifici pubblicati su riviste nazionali e internazionali come Sotto Padrone (Fondazione Feltrinelli), La Quinta Mafia (RadiciFuture 2021). Ho inoltre collaborato a vari documentari sui temi delle migrazioni (Visit India e The Harvest). 
 
Sono anche docente a contratto presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università Sapienza di Roma per il corso di Sociopolitologia delle migrazioni, oltre a partecipare a numerosi corsi di formazione, seminari e convegni di approfondimento. Ho avuto l'onore di organizzare azioni di protesta dei braccianti indiani in provicnia di Latina contro caporalato e sfruttamento sino all'occupazione di aziende agricole che hanno condotto allo sciopero del 18 aprile del 2016 con circa 4.000 braccianti indiani scesi in piazza della Libertà a Latina per chiedere migliori condizioni di lavoro e maggiori diritti. Con loro e la cooperativa In Migrazione abbiamo organizzato presidi di legalità innovativi come il Centro Bella farnia e presentato oltre 150 denunce contro caporali indiani, padroni italiani e trafficanti di esseri umani. Da circa 4 anni vivo sotto vigilanza per le numerose minacce di morte subite in seguito alla mia attività di ricerca e azione. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, mi ha investito nel 2019 del riconoscimento di Cavaliere della Repubblica per meriti di ricerca e impegno contro lo sfruttamento e il caporalato in Italia. 

Nino Ginnetti

Psicologo e psicoterapeuta

Caroline Santoro

Insegnante italiano L2

Ercole Boni

Counselor interculturale

Giordano De Sanctis

Vice presidente

Simone Andreotti

Presidente

Formazione

Seminario di formazione per Operatore accoglienza SECONDA EDIZIONE

ON LINE il 22, 24, 27, 29 Settembre e 1 Ottobre 2022

leggi tutto >
Formazione

Seminario in Accoglienza dei MSNA e dei Neo maggiorenni TERZA Edizione

ON LINE: 16 ore in quattro giornate dal 5 Ottobre 2022

leggi tutto >
Formazione

Seminario di formazione per Operatore Legale SESTA EDIZIONE

ON LINE il 4, 6 e 11 Ottobre 2022

leggi tutto >