Volere è sempre Potere?

Parte di una unità didattica per lavorare in una classe L2 di richiedenti asilo e rifugiati

Una pillola di un'attività realizzata nella classe di italiano L2 di ABeCeDario, la scuola di In Migrazione, dove i discenti sono tutti richiedenti asilo e rifugiati. Già da questa breve anteprima si mostra come sia possibile sviluppare un lavoro con il gruppo partendo da un materiale esistente, come in questo caso la favola di Pinocchio, e arrivare a parlare di sè attraverso la lingua.

Il documento di inserisce nella metodologia sperimentale adottata da In Migrazione nell'insegnamento dell'italiano L2 a richiedenti e beneficiari di protezione internazionale attraverso un percorso monografico che ruota intorno all'incredibile storia di Pinocchio.

Torna a "ABeCeDario"


Autoritratti

Un nuovo laboratorio espressivo nella nostra scuola di Italiano L2

La lingua italiana L2 da piccole cose

La scuola prima di tutto una comunità accogliente

In classe con Geppetto

La nuova Unità didattica sviluppata nella Scuola d'Italiano L2 “ABeCeDario” per richiedenti asilo e rifugiati

ABeCeDario, continua la scuola sperimentale di italiano L2

Le principali attività realizzate insieme agli studenti nell'anno scolastico 2015/2016

Una due giorni di scuola internazionale

Avviata la collaborazione tra In Migrazione e l'Università Americana IES

Vai all'archivio