Ripartono i tirocini formativi nel settore agricolo

Dall'agricoltura solidale e di qualità concreti percorsi virtuosi d'integrazione

Sono due i rifugiati ospiti del Centro d’Accoglienza SPRAR “Casa Benvenuto” ad iniziare un intenso percorso di formazione professionale on the job presso le aziende agricole romane “D’alesio” nel quartiere di Tor Tre Teste e “La Nuova Arca” sull’Ardeatina. Con il progetto "Campi Ri-Aperti" (realizzato da  Casa Scalabrini 634 e Kairos), Ousman e Sanusi, due giovanissimi senegalesi, hanno avviato un tirocinio in quei campi della Capitale dove si coltivano qualità e diritti.

Una grande occasione di formazione professionale tesa all’autonomia lavorativa, ma anche una forte esperienza sul piano umano e personale, lavorando a stretto contatto con persone eccezionali e regalando ai cittadini quelle verdure di qualità cresciute con amore e cura.

I tirocini appena avviati seguono un altro appena terminato da Maodo, ospite del Centro Casa Benvenuto, concluso con la stipula di un contratto di lavoro.

Torna a "Accoglienza"


Bici e bellezza

La positiva gestione del tempo al centro della progettualità d'accoglienza

Inclusione con la Palla Ovale

Con i richiedenti asilo ospiti del nostro CAS all'open day di Rugby organizzato dal VillaOld.

Un nuovo pizzaiolo a Casa Benvenuto

Si parte con la formazione professionale per gli ospiti del Centro di Accoglienza Straordinaria

Un infermiere in classe

Una delle tante possibilità di un'équipe multidisciplinare

Alla scoperta del territorio

Sfidando le afose giornate di agosto per trovare luoghi positivi e unici

Vai all'archivio

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sui corsi di formazione, sui progetti e sulle attività di In Migrazione

Vai
Dossier

SFRUTTAMENTO E CAPORALATO IN ITALIA - Nuovo Webinar gratuito

Il 4 marzo 2024: Il ruolo degli enti locali nella prevenzione e nel contrasto

leggi tutto >
Dossier

Invece si può!

Storie di accoglienza diffusa a cura di In Migrazione e Oxfam

leggi tutto >
Dossier

Doparsi per lavorare come schiavi

L'indagine sull'uso di sostanze illecite da parte di alcuni braccianti sikh per sopportare la fatica del lavoro nei campi dell'Agro pontino

leggi tutto >